Comitato Podistico Triveneto

Chi siamo

Il CPT nasce nel 1978 su iniziativa di amici podisti, in particolar modo con l’entusiasmo di Bruno Dal Bo.

Primo presidente è stato il prof. Berto Campè. 

Perché Triveneto? L’intenzione era di coinvolgere nel Comitato le società Sportive non competitive del Veneto, Friuli e Trentino. Oggi sono affiliate società podistiche delle Provincie di Treviso e  Belluno nel Veneto e provincia di Pordenone nel Friuli.

All’inizio le Società Sportive associate non erano molte, negli anni seguenti è stata raggiunta l’adesione anche di 37 Gruppi. Attualmente si contano 19 Gruppi Podistici al cui interno militano più di 1500 atleti.

Nel 1981 veniva istituito il Campionato Podistico Triveneto, un circuito podistico  in 10 prove  (ora sono 19 tante quante le Società affiliate) non competitive nell’ambito delle corse aperte a tutti organizzate dai gruppi associati, divise in due percorsi (e tutt’ora in essere): un percorso corto intorno al 5 km per ragazzi/e sino ai 17 anni e l’altro medio per ambo i sessi dai 18 anni in su intorno ai 10 km.

Il Comitato si pregia di aver aiutato a crescere diversi atleti, alcuni giunti successivamente a livelli mondiali. Ricordiamo Salvatore Bettiol: Campione Mondiale a Squadre, vincitore della  Maratona di Venezia, secondo a New York nel 1988; Gelindo Bordin vincitore della maratona di Milano del 1984 e campione olimpico alle olimpiadi estive del 1988, Ruggero Pertile ed altri  campioni.